Ode al carrello (feat. Trilussa)

Qualche giorno fa ho rivisitato la poesia “Foglie gialle” di Trilussa, che era una delle mie preferite alle elementari (qui l’ho anche recitata nel video)… in versione carrelli! Eccola:

Ma dove andate, poveri carrelli abbandonati 

Come farfalle spensierate? 

Venite da lontano o da vicino? 

Dall’Iper o dall’Ina*? 

E non sentite la malinconia 

Del cliente freddo che vi porta via? 

dav

*Ina sta per Ina Market, grande magazzino cinese della mia zona e grande dispensatore di carrelli in giro °_°

dav

E questo featuring meritava di essere trascritto a macchina! 😀

75 Comments

Rispondi a cacciatricedisogni Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...