Nella periferia selvaggia

Per me si va ne la città dolente,
per me si va ne l’etterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.

(Dante, Inferno – canto III)

L’ultimo pezzettino di Milano, a sud, è questo angolo di paradiso del degrado. Un’oasi per le mie iridi. Poesia pura, respirabile. Peccato che sia praticamente certa che chiunque ci viva non l’apprezzi a sufficienza a livello estetico. Ma questo ingiusto disprezzo forse è parte della sua poesia.

Ci passo davanti col tram ogni volta che vado verso il centro. E visto che avevate apprezzato l’articolo sul parchetto lunare, conscia che in questo quartiere avrei ritrovato delle meraviglie, qualche giorno fa ho deciso di arrivarci a piedi (è molto vicino al mio paese) per fare un mini reportage.

Ma veniamo al dunque.

Ecco la morte/un dissennatore di Harry Potter che accoglie i visitatori che arrivano!

Cambiando prospettiva più avanti si poteva vedere che era una felpa marrone caduta sull’albero – chissà da che piano °_°

dav

L’oasi in questione è un piccolo complesso di grattacieli bianchi (ormai grigi) che è rimasto intatto dai suoi anni di costruzione, non so a quando risalga ma sono stati i primi grattacieli della zona.

dav

Al loro interno sono anche state girate alcune scene di Un povero ricco con Pozzetto!

dav

Ma ora sarebbe Kim Ki-duk ad andarci matto, sono certa che se vedesse questo posto deciderebbe di girarci un film in stile Crocodile

dav

…Oh, un umano! Sarà umano?

dav

Ovviamente c’è in più punti l’immancabile Baal Culo (non sarebbe periferia senza di lui)

dav

Poi ci sono contrasti di colore commoventi

dav

Un ponticello con probabile punto spaccio

dav

Un albero in un buco

dav

Con passaggio sotterraneo °_°

dav

Una palestra fantasma

dav

E un posacenere condominiale!

dav

Ed uscendo ecco un traliccio angosciato tono su tono

dav

Con inquietante cartello che si abbina bene all’atmosfera

dav

E per finire un piccolo tesoro: potevano forse mancare un carrello

dav

Un freezer

dav

E un magico angolino ammobiliato?

dav

E quale dettaglio ha colpito di più il vostro cuore? 😀

204 Comments

      1. immagino un personaggio alato che si apposta sul traliccio della’lta tensione e osserva le persone che vivono nel grattacielo e che si muovono in basso, tra passaggi nascosti e giardinetti senza erba

        Piace a 1 persona

      2. ci vuole un attore adatto, che abbia un espressione facciale intensa e serena allostesso tempo
        e se fosse una donna invece?
        capelli lunghi e neri mossi dal vento
        inquietante

        Piace a 1 persona

      3. Siii
        C’è un signore abbastanza giovane nella zona che sarebbe perfetto, di etnia indefinibile tra l’altro… Da come lo incrocio sempre nella stessa metratura a qualunque ora lo chiamo Matrix 😂
        Avrebbe il look perfetto!

        "Mi piace"

      1. Forse volevi rispondere all’autrice del post comunque i ricordi di gioventù son spesso piacevoli e se ne sorridi allora devono esser stati proprio belli😊

        Piace a 2 people

      2. Sulla mia pagina trovi anche la spiegazione del mio nick!
        Invece sulla tua pagina non ho potuto curiosare perché WordPress mi dice che non esiste…sto rispondendo ad un fantasma?🤔

        Piace a 1 persona

      3. Ma che strano, da questo link in effetti accedo alla pagina ma dall’avatar su WP no, non dall’ App almeno, domani controllo dal pc. Chissà come mai🤔

        Piace a 1 persona

      4. Per caso non sei in italia?È l’unica spiegazione che mi viene in mente che magari possa causare un bug. Dall’app non riesco nemmeno ad iscrivermi quindi domani vedrò che si può fare.🤔

        Piace a 1 persona

      5. Ecco, in effetti era una supposizione sensata credo.Anche se sei qui l’account sarà sempre ancorato a WP spagnolo suppongo e questo genera casini mi sa.Spagna dove? Adoro la Spagna, l’ultima volta che sono stato lì a Madrid ci sono rimasto un mese e sarei rimasto volentieri😔

        Piace a 1 persona

      6. In realtà Canarie. Las Palmas de Gran Canaria 😊 Pero io sono allacciata a un WP italiano … 😒 … Madrid? Que linda 🤩

        "Mi piace"

      7. Ecco…li non sono mai stato sigh…stato ovunque, Madrid( si splendida),Barcellona, Alicante,Torre Vieca, Siviglia, Bilbao, Lugo, Malaga, Figueras,Valencia tanti ricordi. E per Wp boh…proprio non so però sento che deve esserci una spiegazione logica!

        Piace a 1 persona

  1. Sembra il dopo Cernobyl, ma quel mobiletto a ripiani mi faceva comodo per mettere i miei acquerelli, l’avrei dipinto verde prato e fatto un bel decoupage nelle ante e come pomelli avrei cercato qualcosa tipo pomelli antichi in vetro

    Piace a 2 people

  2. C’è anche l’albero dei sacchetti della spazzatura, i due alberi amorosi legati insieme dopo la morte, le cantine della morte, la vasca per gli skater (una volta l’ho trovata citata su un sito americano!), il bar dei sardi di Mahmoood… Mancano solo i soldi, soldi, soldi! 😁 Comunque sei una poetica intenditrice! 😂

    Piace a 1 persona

  3. Io sento la poeticità che tu cogli nel viaggio surreale futuristico – inferi che questa atmosfera trasmette. L assenza di vita di insetti animali profumi di natura e verde, il cemento con la sua freddezza senza emotività, che imprigiona. A me spazzano sempre le strutture elettriche, minacciose cupe ed assassine. Il traliccio, albero della contemporaneità.

    Piace a 1 persona

      1. Non lo so con precisione perché non abito lì, anche se vicinissimo… ma ho visto qualche faccia che sembrava uscita dalla serie Oz xD Ma mai giudicare dalle apparenze, anch’io sembravo un po’ losca xD

        "Mi piace"

      2. Ahah che bel titolo! 😀
        Missione degrado xD
        Eh mi stanco facilmente a girare… ma appena mi capita qualcosa di meritevole fotografo e condivido sempre! ^_^
        Netflix è sacro però 😀

        "Mi piace"

      1. Chissà che mostri ci vivono, tipo Stranger Things! 😀
        Noo poveri alberi, qualcuno nei dintorni almeno c’era, anche se un po’ costretti… sarei per una pacifica convivenza tra natura e degrado urbano 😀

        "Mi piace"

    1. Grazie! *_* ❤
      Secondo me se ti piace un punto di vista, automaticamente è già anche tuo, perché l'hai fatto tuo entrandoci dentro, quindi o era già in te da prima, o al massimo lo è da ora! ^_^
      Poi non so da dove vengo, ma a volte ho la sensazione che non siamo esseri completamente terrestri °_°

      "Mi piace"

  4. Per un attimo ho pensato che fosse Pistoia. Anche qui abbiamo un quartiere, nato negli anni ’80 come fiore all’occhiello di un’architettura all’ultimo grido, tutto di cemento armato nudo e spoglio… C’è anche un palazzo triangolare… E notare che, in una città raso terra come la nostra, i palazzoni si vedono a chilometri di distanza!

    Piace a 1 persona

    1. Ciao! ^_^ Ecco, dev’essere nato anche il quartiere qui con quello spirito °_°
      Ogni tanto ci vado a Pistoia, perché il mio fidanzato è di Prato! Ma non ho ancora notato ancora il palazzo triangolare, che assurdo! :O

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...