Grazie

Ciao a tutti!

Con questo articolo voglio ringraziare quelli che hanno partecipato alla lettura dei miei ultimi scritti, che avevo inviato tramite e-mail: grazie!

Non solo per la vostra costanza come lettori, ma per avermi dato la conferma che non siete semplici contatti su internet, ma persone vicine a tutti gli effetti!

Ed è questo il senso più importante per me nel portare avanti un blog: il creare rapporti umani di qualità, e i nostri reciproci scritti ed articoli non sono che pretesti iniziali per parlare e trovarci.

Poi ogni riscontro che finora mi è arrivato è stato utilissimo. Infatti ognuno di voi, come speravo, ha notato qualcosa di diverso nei testi e ha fatto considerazioni proprie che sono state illuminanti rispetto al mio percorso personale sugli argomenti trattati. Sapevo sarebbe successo, perché sapevo già che avete un occhio giusto.

Vi avviserò qui appena la versione integrale degli scritti sarà pronta, così la potrete leggere con la stessa modalità! E la manderò direttamente a chi di voi me l’ha già confermato.

Se qualcuno è qui e non sa di cosa sto parlando è perché si è perso l’articolo precedente: può recuperare qui il discorso dove introduco questi scritti e, volendo, chiedermi di partecipare alla lettura! 🙂

Per ricambiare vi farò conoscere (forse Marcello lo conosce già ☄) parte del testo della mia canzone preferita, 10,000 Days/Wings for Marie.

Non solo perché è musicalmente eccezionale, ma anche perché tratta proprio il tema della madre nel miglior modo possibile. La storia che c’è dietro è però molto diversa dalla mia – e vi invito a documentarvi, se vi ispira.

Daylight dims leaving cold fluorescence

Difficult to see you in this light

Please forgive this bold suggestion

Should you see your maker’s face tonight

Look him in the eye

Look him in the eye, and tell him:

‘I never lived a lie,

Never took a life

But surely saved one.

Hallelujah, it’s time for you to bring me home’.

🌀

41 Comments

  1. Il discorso sulla componente umana che va oltre il semplice freddo contatto da social è sempre stato parte della mia visione.Purtroppo non con tutti di creano legami ma quei pochi sono sempre validi.Poi tu sei una personcina che si vede proprio da lontano che sei profonda e non una semplice cacciatrice di follower e di like.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie 😍
      Guillaume invece è un cacciatore di like spietato 😂😂
      Già, concordo sul resto, già ne parlammo… È questa l’essenza dello stare su internet, solo un pretesto per parlare poi d’altro, e le nostre e-mail ne sono la prova! 😂

      "Mi piace"

      1. E quello io l’ho sempre detto che non mi piaceva per niente…un vero tipo da spiaggia!😂
        E si, qualche prova c’è anche se rispondo sempre con infinito ritardo!😬quaglie

        Piace a 1 persona

      1. ahi ahi ahi ….. dopo la fase estiva dedicata agli scritti apocalittici prevedo una fase autunnale protesa a diventare affarista 😀 😀 😀 ….. potremmo anche tentare, organizzando un mail-bombing verso il CIO, a far accettare la corsa coi carrelli come specialità olimpica 🥇🥈🥉🏆🤼🙆‍♂️🙅‍♂️🙋‍♂️🤕🤓🤗😵😲😱😱 pubblicità a tonnellate!!!!!!

        Piace a 1 persona

    1. Ciao! Oh scusami, è vero! In questi giorni mi collego pochissimo col pc perché ho mal di collo 😅 aspettavo a risponderti anche sul post perché volevo vedere prima se trovavo la tua e-mail, altrimenti te la chiedevo! Domani faccio tutto 💕 grazie mille❤️❤️

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...