Sui sogni

Riflettevo sul fatto che i sogni sono una parte importante della mia vita. Ci ho fatto caso perché mi sono ricordata che esistono persone che non ricordano mai i sogni, o li ricordano talmente per poco tempo da non dar loro importanza, o che dicono “Io non sogno mai”. Quindi non sono una cosa da dare per scontato.
L’importanza che do ai miei sogni però non è mai in base al loro significato: credo sia impossibile capire il loro senso, men che meno le eventuali predizioni, che anche se ci fossero preferirei comunque non capire.

No. Per me hanno senso in quanto esperienze. Come se, la notte, facessi anche dei giri in dei posti.

Illustrazione di Ul de Rico

Stanotte ho fatto uno dei miei tipici sogni di avventura, e per pochi secondi ricordo di aver detto tra me: “Oh, guarda… Sono in un sogno, eppure vedo tutto così vivido, reale!”

Stavo camminando in una via, forse con un piccolo mercato, ed ero “nel mio paese”, ma come sempre la mia realtà era deformata dal sogno. Era tutto diverso. Ma c’erano due delle mie vicine di casa con me, e anche altre persone della mia vita, anche se un po’ diverse.

Questa cosa mi ha fatto pensare a una fantasia assurda ma divertente: che magari mi sono introdotta per un attimo nella vita di una delle altre me degli altri universi, dove alcune cose sono diverse e altre uguali.
Mi ci sono introdotta in un momento in cui lei andava in giro ma era distratta, e il sogno ha poi mescolato tutto.

Un’altra cosa che mi capita spesso è di riappacificarmi con persone che non sono più nella mia vita per vari motivi. Non è che si parla dei fatti passati, ma sono di nuovo presenti e benevole. Mi capita soprattutto con quelle di cui ho accettato l’assenza, e che penso ormai solo con nostalgia. Sono sempre sogni bellissimi e felici, almeno per quanto riguarda i loro capitoli dentro a sogni più complessi.

Those that dream in color
Are the lucky ones they say
For dreams devoid of color
Are black and white and grey
The shadows of a dreary day.

When minds are dripping color
And there’s liquid on the brain
They laugh to one another
And politely go insane
In the countries of the dream terrain.

55 Comments

    1. Davvero? 😦 Pazzesco! Sicuramente hai un sonno migliore del mio che già è leggero e a volte mi sveglio proprio per via dei sogni assurdi o incubi 😳😅
      Che poi dicono che tutti sognano ma magari non lo ricordano… Proprio per il sonno pesante forse!

      Piace a 1 persona

  1. a quanto pare i tuoi sogni sono attivi: in qualche modo sei cosciente e partecipe.
    il giorno in cui la tecnologia sarà in grado di trascrivere a parole e immagini i nostri sogni sarà come vivere due vite allo stesso tempo

    Piace a 1 persona

    1. Sarebbe bello e anche inquietante! C’era una puntata di paperino e paperone su questo 😀
      Li sento come veri soprattutto perché spesso mi sveglio stanca o comunque molto coinvolta, se mi sveglio di colpo durante una storia… Mentre l’essere cosciente di stare sognando mi capita di rado

      "Mi piace"

      1. Anni fa ho avuto un incubo. La notte successiva mentre sognavo mi sono accorto che era di nuovo quell’incubo e mi
        Sono svegliato volontariamente

        Piace a 1 persona

      1. Pensa che a volte mi è anche capitato di sognare qualche numero che avrei potuto tentare di giocare al Lotto ma in quel caso dovevo appuntarmeli subito appena sveglia o finivo per scordarmeli. Li appuntavo ma poi mi dimenticavo di giocarli, 🤦‍♀️.

        Piace a 1 persona

      2. Io ho lo smartphone, che con gli occhi accartocciati a volte uso… A proposito, ho una nota di una frase che avevo scritto in un sogno e che volevo postare qui ma mi sono dimenticata… Farò un post a parte! Carta e penna è troppo sforzo, tempo che mi siedo e accendo la luce 🤣

        Piace a 1 persona

      3. Sono curiosa di leggere, quando lo scriverai, il post su questa frase, 🙂. Dovrei accenderla anch’io la luce quando serve ma a volte me ne dimentico e malgrado la radio sveglia abbia i numeri ben illuminati mi tocca sporgermi per riuscire a vedere l’ora e devo strizzare anch’io gli occhi, come te, perché sono miope. Risultato? A volte capita che capitombolo giù da letto, 🤦‍♀️… roba che un bambino di tre anni sa evitare molto più di me che ne ho 34, 🤣.

        Piace a 1 persona

      4. Ahah 😂😂😂 anch’io ho una sveglia che fa una lucetta continua leggera, l’ho presa apposta proprio per soprattutto non inciampare! E ha i numeri grandi pro miopia 😂 volendo proietta anche l’ora sul muro… Sembra che stia facendo la pubblicità 😂😂 l’ho presa su Amazon se ti servisse 🤣
        La frase la posto a breve, ho preparato la bozza 😊💕

        Piace a 1 persona

      5. Beh, l’idea che proietta l’ora sul muro è davvero ottima almeno non rischio il capitombolo, 😄. Farò un salto su Amazon e le darò un’occhiata, anche perché sarebbe proprio ora di cambiarla visto che la radio, per sentirla, ci vorrebbe l’apparecchietto dell’Amplifon, 🤣. Ho provato anche a cambiarle le pile, nel caso fosse un problema perché si erano scaricate, ma niente: eh, sì mi sa proprio che è arrivato il momento di dare l’estrema unzione alla radio, 😄

        Piace a 1 persona

      6. Ti dirò: la radio l’ascolto giusto un’oretta prima d’andare a dormire, quindi è importante ma non fondamentale. L’importante è che abbia dei numeri belli grandi così non rischio ogni volta l’incontro ravvicinato col pavimento, 🤣. Non oso immaginare che cosa pensino i vicini al piano sotto il mio ogni volta che sentono il rumore di quando cado, 🤦‍♀️. Comunque un giretto su Amazon lo faccio volentieri, magari trovo qualche modello di radio-sveglia o anche solo sveglia con dei numeri belli grandi adatti ad essere visti anche da una super miope come me, 😉.

        Piace a 1 persona

      7. Sì sì, ce ne sono tantissime e anch’io l’ho cercata per quello… Ti mando il link della mia perché ho visto ora che è in offerta, poi ha un design non tamarro come altre simili 😂 ma ce n’è davvero tante… Io poi ultimamente non uso nemmeno il proiettore perché lo schermo, se collegata usb alla corrente (ha anche le pile) può stare sempre accesa, e se la tengo nella luminosità media è perfetta sia per vedere l’ora che per fare da lucina notturna! Ti lascio il link, non si sa mai 😀 https://www.amazon.it/Hosome-Proiettore-Temperatura-Luminosit%C3%A0-Impostazione/dp/B07P1YHB99/ref=mp_s_a_1_4?dchild=1&keywords=sveglia+con+proiettore&qid=1624191907&sprefix=sveglia+&sr=8-4

        Piace a 1 persona

      8. Grazie per il link, 😀. Ho cliccato sul link e la sveglia è davvero molto molto carina, perfetta per la mia camera e il design è sobrio ma allo stesso tempo moderno. Sicuramente la terrò in considerazione come modello anche perché il prezzo è davvero molto conveniente. Grazie ancora e ti auguro una buona domenica, 🤗😘.

        Piace a 1 persona

    1. Eccomi!
      Anche i miei sono spesso stressanti, credo come riflesso della stanchezza mi tocca spesso correre qua e là per la città a fini di trama… Stanotte un tram che si bloccava e faceva tardi 😳😳
      Le persone amate anche per me sono una rarità, quelle che dicevo sono persone consultiamo in genere con cui ho avuto conflitti dove almeno lì troviamo pace 😦

      Piace a 1 persona

  2. Ciao!

    Ti capisco benissimo, sono convinto anche io che i sogni hanno uno significato molto più profondo, solo che è sottovalutato e ignorato da molte persone.

    Io, essendo sordo, la mia percezione nei sogni penso siano completamente diverse, ma è interessante notare che le persone udenti sentano suoni nei sogni mentre io no, anche se nella vita reale posso sentire qualcosa portando gli apparecchi, quindi so distinguere i rumori e vari suoni, ma nei sogni niente se non qualche particolare rarità.

    Quindi, i sogni possono essere uno soggetto di interessanti ricerche…!

    Mi è piaciuto il tuo articolo, molto carino!

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille! ^_^
      Già, i sogni sono talmente ricchi di significati potenziali che non cerco nemmeno di interpretarli… cerco di ricordare il possibile e aggrapparmi alla sensazione che lasciano. Alcuni li ho trascritti anche qui.
      Ultimamente mi si sta riproponendo il tema del liceo, in modo ossessivo, appena trovo la chiave giusta ne parlo in un post!
      Sulla sordità, wow, chissà com’è sognare, ma anche vivere, mi ha sempre incuriosita, anche la cecità. E ora che ci penso, anche nei miei sogni non ricordo veri suoni, ma è come se le persone parlassero nella mente, so cosa dicono, ma non ricordo voci o altro… ci farò caso nei prossimi sogni! Grazie mille del commento, davvero interessante!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...