I sette reati spirituali

Al mondo ci sono alcuni reati che non sono considerati tali. Eccoli:

  1. Il reato di sciocchezza (essere sciocchi);
  2. Il reato di arroganza;
  3. Il reato di faciloneria;
  4. Il reato di noiosità (essere noiosi);
  5. Il reato di banalità;
  6. Il reato di non-coscienza di sé;
  7. Il reato di sordità (non fisiologica).

Questi reati sono gravi più dei sette peccati capitali. Li chiamo reati spirituali. Ma stranamente non vengono riconosciuti legalmente. Questo porta quindi a gravi conseguenze per il genere umano.

Infatti chi compie questi reati può fare indisturbato ciò che vuole nel mondo. Può lavorare ad alti livelli (o comunque essere lavorativamente al di sopra di altri), può votare, può governare, può adottare un cane o un gatto e, cosa peggiore di tutte, può fare un figlio o anche più di uno.

Non so come tutti questi reati siano potuti sfuggire a tutti i legislatori di tutte le nazioni ed epoche del mondo. Per me questo resterà sempre un grande mistero.

Dovrebbe bastare anche solo uno di questi reati, non dico a limitare la libertà di un soggetto nei bisogni più fondamentali, ma ad impedirgli di compiere le azioni dette sopra -nessuna della quale è strettamente vitale- salvo concreto e definitivo cambiamento (in cui comunque tendo a credere poco).

Trovo molto meno grave un furto da parecchi milioni di dollari, o di un diamante. Persino l’omicidio in un certo senso è meno grave sul piano globale, perché è un avvenimento tendenzialmente più saltuario.

Mentre la sovrappopolazione, il creare tanti nuovi esseri umani che poi non sapranno come fare a vivere o che lo faranno male, e tutto per via del proliferare dei sette reati di cui sopra, trovo sia molto più impattante in negativo per il futuro di quello che chiamerei il sistema uomo, di cui ognuno di noi è una cellula.

bimbalavatriciasilo
Questo collage è vecchissimo: l’ho fatto quando andavo al liceo. La foto di sfondo è dell’asilo dove ero andata. Ci sono entrata anni dopo per fare foto, dopo che i bambini erano usciti. C’è una lavatrice giocattolo e una cucina. L’altra foto è una foto mia di quando ero piccola sulla sabbia, e la farfalla-molletta l’ho fatta ritagliando delle mollette da qualche parte.

76 Comments

  1. Io sono d’accordo. Ma chi dovrebbe essere il giudice che dichiara il reato di faciloneria o noiosità etc…? Ognuno giudica con un metro molto personale questi reati e vista la fessaggine boriosa che c’è in giro non mi fiderei di nessuno …

    Piace a 2 people

      1. “L’uomo è malfatto ed è meglio se resta malfatto” dice Ermanno Cavazzoni a proposito delle utopie, e non a caso ha scritto “La valle dei ladri” che è uno spasso, la descrizione di un luogo di piccoli imbroglioni, ma non violenti, e proprio per quest’ultimo aspetto NON credo sia quello il futuro dell’Italia.

        Piace a 1 persona

      1. E quando alla clonazione semplice si affiancherà la clonazione creativa, originali idioti emaneranno copie ancora più idiote deliberatamente peggiorate.

        DIDASCALIA
        Non è un commento elitario ma un commento svagato da non interpretarsi alla lettera. Purtroppo, queste didascalie sono spesso inutili.

        Piace a 1 persona

      2. Noo, è bellissimo, e poetico, tra i miei film preferiti! Poi il concetto dei cloni è solo alla base, nella trama non ci sono cloni 😀
        Che poi non è nemmeno quello il concetto di base, ma che in quel futuro prima di fare un figlio si sceglieva uno tra diversi embrioni, aggiungendo o togliendo caratteristiche nel DNA per farlo il più perfetto possibile! L’ho visto due volte e lo rivedrei *_*

        "Mi piace"

      3. Robert Downey jr? Anche a me non dice niente, infatti son dovuta andare su google a ricordarmi il nome 😀
        Pensavo potessi riferirti a Cumberbatch, che è Sherlock Holmes nella serie *_*

        "Mi piace"

      1. Io questi in particolare li sto subendo, non commettendo, pur commettendo altri errori ovvio…
        si vede che nella vita precedente ho fatto casini, o li sto facendo in quelle parallele xD

        "Mi piace"

    1. Ciao!! Ahah non il nonno xD
      Che belli quei giochi!! Da piccola ero viziata coi giochi (soprattutto di Barbie) ma la cucina giocattolo non l’ho mai avuta e sempre voluta! *_*
      Infatti quelli nella foto son giochi dell’asilo dove ero andata da piccola, anche se lì non mi son goduta niente perché lo odiavo!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...