L’uomo delle fragole

Non riuscivo a dormire e tra il sonno e la veglia mi è venuto in mente questo, così l’ho scritto sul blocco note dello smartphone intorno alle quattro di notte. Così è proprio come l’ho scritto, salvo qualche correzione.

La fotografia che ho usato come illustrazione è quella di un vecchio amico di famiglia da giovane. Al mattino pensando a quale immagine usare mi è subito venuta in mente la sua foto. Dietro c’è scritto che è del 1952, ed è in piazza Duomo a Milano.

Era un tipo creativo, e anche se l’uomo delle fragole lo immagino più calvo, la sua foto mi è sembrata proprio adatta.

L’uomo delle fragole

In tasca ha fragole crescono in tasca tutte le stagioni

A chi ne dà una è felice

Tutti le vogliono

Dà solo a chi vuole

Mago

Una donna non le voleva ecc. Lui la loda perché non ne ha bisogno

Camioncino di cheesecake lo vuole sfruttare

Ma lui non può a comando

E escono appassite

Allora con un calcio lo mandano via

E lui torna a dare le fragole agli uccellini in una terra lontana e senza umani.

dav

58 Comments

      1. Eh già… chissà dove! E solo a volte le vediamo…
        Oppure mi piace pensare che siano come nell’atmosfera, come segnali radio, e solo a volte li possiamo captare! 🙂

        "Mi piace"

  1. He looks like a magician performing his best magic trick.
    ……
    Living is easy with eyes closed
    Misunderstanding all you see
    It’s getting hard to be someone but it all works out
    It doesn’t matter much to me
    Let me take you down, cause I’m going to Strawberry Fields
    Nothing is real and nothing to get hung about
    Strawberry Fields forever

    Strawberry Fields for Ever – The Beatles

    Piace a 2 people

  2. è straordinaria la nostra mente, essa o quella parte di noi inconscia che cura la regia dei sogni.
    arbitrariamente ho associato la fragola al sesso, quell’uomo allora diventa un dispensatore di amore carnale che dona solamente a chi lo accetta. E la faccia e la posa aperta, ecumenica, dell’uomo della foto sono perfette in questa chiave: non c’è sorriso ma nemmeno ambiguità nel suo volto e non c’è risentimento al rifiuto del suo dono.
    vabbè, sono entrato nel tuo sogno e l’ho manipolato 🙂
    ml

    Piace a 1 persona

    1. Che bella la tua interpretazione! 🎶
      Non l’avrei mai vista così, ma ci sta invece bene!
      Mi piace poi in generale il concetto che ognuno possa leggere ciò che sente da un’opera, anche perché è inevitabilmente così, ed è il bello! Per questo motivo infatti non ho mai sopportato le parafrasi, salvo per chiarimenti culturali o linguistici specifici!
      Grazie mille🌷

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...