Azioni strane e vite parallele

fisar cut
Elementi del collage: vecchia foto che ho trovato in casa (soggetto sconosciuto*) e parole ritagliate da libri vari di letteratura e scienze. *Solo a collage e scansione terminati mi sono resa conto che probabilmente è uno dei miei zii da piccolo, perché a uno dei miei zii, se ricordo bene, almeno da giovane piaceva la fisarmonica e la fisionomia potrebbe coincidere.

Durante le mie ricerche di opinioni esoteriche, sull’aldilà, o sulla natura dell’universo, mi sono a volte imbattuta in una che mi ha sempre particolarmente affascinata.

Magari è un’assurdità, non è questo il punto, dato che non è una cosa provabile. Ma è una cosa poetica.

La teoria in questione è quella degli universi paralleli, secondo la quale cioè, in contemporanea al nostro universo con la nostra vita ce ne sono altri infiniti, con infinite varianti, o meglio con tutte le varianti possibili.

Questa teoria è affine anche a quella secondo la quale il tempo non esiste ed è come un punto, dove accade tutto nello stesso istante.

Questa cosa non è importante che sia vera per pensarla, perché che ci creda o no di fatto non cambia nulla.

Ma mi piace accostarla invece ad un altro fenomeno: ossia quello delle azioni strane.

Ci sono cose che mi viene da fare durante le giornate che sono teoricamente senza senso.

Per esempio mi piace un sacco vedere le persone afro che si acconciano i capelli su youtube, o quelli che mettono e tolgono i rasta.

Oppure mi piace fare balletti dal nulla, in certi orari del giorno, sempre verso il tardo pomeriggio. A volte ho dei picchi di energia immotivata, mentre altre volte alle otto di sera ho più sonno che fame.

Oppure mi piacciono cose che non piacciono a nessuno, come i carrelli o le lavatrici, come già sapete, o tanti altri oggetti della casa che di solito vengono ignorati.

Allora, se penso a quella teoria del tempo, mi chiedo: e se queste cose servissero alla me in altri universi paralleli?

Magari in un’altra vita parallela ho i capelli afro, e non so come tenerli, non ho internet, poi un giorno mi sveglio alla mattina e mi è venuta un’idea, qualcosa in sogno me l’ha portata.

Oppure in un’altra vita parallela sono un uomo, o magari sempre una donna, e disegno o produco carrelli per la spesa. Per questo in questa vita mi attirano. O vendo lavatrici.

Magari in un’altra vita sono paralizzata, e sogno di potermi muovere in libertà; allora mentre nell’altro universo sto dormendo, in questo invento balletti assurdi per rilasciare le energie accumulate.

Magari in un’altra ancora sono un esploratore di ghiacciai, un cartografo, e quando faccio una missione poi sono stremato, e voglio solo dormire. Magari è anche per questo che a volte ho molto freddo, più del normale.

Chi lo sa com’è davvero?

Ma mi piace tanto questa teoria del tempo e degli universi paralleli, per immaginare un senso nelle cose che apparentemente non ce l’hanno.

E mi piace notare come le varie vite umane abbiano tanta varietà, come si auto-bilancino per indole e inclinazioni, siano esse parallele tra universi, tra epoche, o parallele semplicemente sulla Terra.

72 Comments

      1. Uaaah, che meraviglia! *__*
        Ne sono onorata, onore agli elettrodomestici! 😀 ❤
        Io l'ho "realizzato" anche grazie ai video di rumore bianco su Youtube, scoperti partendo dai video rilassanti di suoni con la pioggia… ho scoperto video di suoni di lavatrici, ventilatori, stufette, eccetera *___*
        Poi mi piacciono proprio come oggetti/piccoli mondi! 😛

        Piace a 1 persona

      2. io sotto sotto continuo a non capire come facciano a capire che devono fare quello che fanno 😀
        i video di rumore bianco non li ho mai visti e l’idea un po’ mi perturba, ma andrò a cercarmi qualcosa, ora sono curiosa! 😀

        Piace a 1 persona

      3. Vero! Sembra appunto abbiano una loro intelligenza, che vedremmo come magica se non sapessimo della tecnologia! 😍

        Sii, cercali che sono bellissimi!
        Questo è il mio preferito, lavatrice+pioggia+doccia 😍💚💕

        Piace a 2 people

      4. Come prevedevo non riesco a capire se mi infonde benessere o profonda inquietudine! Non lo faccio andare tutto perché al pc non potrei stare tutto quel tempo senza musica, ma spero che la persona non si sia fatta 48 minuti di doccia! 😀

        Piace a 1 persona

      5. Ahah, sicuramente è un suono ripetuto 😀
        A me piacciono un sacco ma solo se non sto facendo altro, se mi metto lì ad ascoltare e basta… altrimenti meno… stessa cosa vale per la musica! La musica la preferisco come sottofondo solo se cammino (immancabile) o se compio azioni pratiche come fare le pulizie o simili 🙂

        Piace a 1 persona

  1. Belle riflessioni e considerazioni. Semplificando molto, la morale potrebbe essere che tutto ha un senso, anche ciò a cui non riusciamo subito a dare una spiegazione, perché in fondo siamo fatti per vivere, non per inventare la vita. Ma forse così si va troppo lontano…

    Piace a 3 people

    1. Grazie mille Claudio!!
      Esatto, hai colto proprio il senso del discorso! *___*
      Bisogna andare lontano…! 🙂 Trovo più pace nell’esistenza quanto più me ne allontano e la guardo da fuori… oppure da vicinissimo che sembra in uno spazio enorme invisibile 🙂

      Piace a 1 persona

    1. Ciao Vittorio!!
      Bello il tuo riassunto del concetto, è efficace!
      Anche a me piace un sacco quella teoria… *_*

      Non so se sia vera, ma al di là di ciò la trovo utile per stimolare una visione della vita più “da lontano”, che fa solo bene!

      In questi ambiti poi trovo siano più importanti le domande (inevitabilmente aperte) che le risposte (impossibili da definire con certezza) 🙂

      "Mi piace"

      1. siamo in un ambito dove non esiste una dimostrazione e si ragione per intuito o deduzione.
        l’idea di avere un altro me da qualche parte nel tempo e nello spazio mi affascina al punto da non stupirmi se un giorno venisse dimostrato che è vero
        lasciando da parte certa fantascienza spazzatura che non aggiunge nulla al concetto

        (hai visto dark la serie tv?)

        Piace a 1 persona

      2. Esatto!!
        Concordo, certa evidente spazzatura non fa che peggio, perché allontana chi magari ne è curioso ma non sa distinguere le cose proprio assurde dai ragionamenti validi, fosse anche solo a livello filosofico!

        No, ma è tra quelle che ho in lista… è bella? Di cosa parla?
        Ieri ho iniziato l’Alienista, poi volevo vedere anche the Rain… ho provato prima Ozark ieri, ma mi ha annoiata subito e ho cambiato ò_ò.

        "Mi piace"

      3. allora…
        dark l’ho vista in tre giorni. tratta di argomenti che ti piaceranno di sicuro. unico avvertimento non fermarti alla prima puntata
        alienista visto tutto. così così. ben fatto ma gli manca un certo peso narrativo
        ozark visto. se fosse stato di sei puntate sarebbe stao perfetto
        rain mi hanno detto che è palloso

        Piace a 1 persona

      4. Ottimo, grazie delle dritte!!
        Allora Dark mi lo guardo per primo!! Poi ti dico!
        Alienista mi sta piacendo, l’unica pecca è che è un po’ lentino… dopo va meglio?
        Devo recuperare anche Mindhunter, ho visto le prime due, lentissime, ma dicono che poi è bello.. tu l’hai visto?
        The Rain ho sentito anch’io però boh mi ispira *-*
        Ora poi è ricominciato the 100!! Lo segui?
        Un altro che è stato osannato dai miei contatti fb ma che io ho odiato dopo la prima puntata è The end of the fucking World… troppo sopra le righe, la protagonista femminile insopportabile!
        Poi ricomincia 13 reason why, l’ho criricato asprissimamente ma ormai devo vedere dova vanno a parare 😅

        "Mi piace"

      5. l’alienista rimane li al confine anche se le ultime puntate sono più interessanti
        mindhunter da vedere assolutamente. ogni puntata è un piccolo film
        100 non lo seguo mentre ho visto tutto fucking word. proprio perchè sopra le righe mi è piaicuto
        13 lo aspetto e da venerdi si inizia

        Piace a 1 persona

      6. Ahah invece per me era trooppo sopra le righe, e mi piace il genere di solito!!
        Allora commenteremo 13! 😀
        The 100 è un capolavoro, ogni stagione parla di un aspetto diverso, non stanca mai, è sempre sul pezzo! C’è su Netflix! Guardane una *–*
        Ottimo allora x Mindhunter, proseguirò insieme ad alienista e soprattutto dark! 😊

        Piace a 1 persona

    1. Sii ahah 😂 Frangetta forever!! 😀💚👌
      Il mese scorso, per la pigrizia del dover spuntarla, mi stavo autoconvincendo di rifarla crescere…😱 la convinzione è durata mezza giornata 😅😂

      Vero, riguardo ad altri universi sicuramente si tratterebbe anche di altre unità di misura, componenti chimiche… proprio altro! °-°

      Questo si collega a un altro mio viaggio mentale frequente, di cui parlo spesso e pubblicherò qualcosa, sullo straniamento riguardo a come è fatto l’essere umano, pensandolo come mai visto o concepito prima! O_O

      In questo caso invece mi sono ispirata proprio alle teorie sugli universi paralleli, uniti con alcune teorie psicologiche secondo cui “tutto ha un senso” anche se non lo possiamo sapere 🙂

      Piace a 1 persona

      1. Vero! Per questo è bello lasciare le domande insolute, tanto certe cose non potremo mai saperle!
        Però sì, secondo me tutto ha un senso, perché se ce l’hanno alcune cose “grandi”, ce lo devono avere per forza anche tutte le altre più piccole, perché la trama in cui accadono quelle grandi è anche tempestata di quelle piccole, che a quelle grandi poi conducono!
        Se è predestinato ad esempio conoscere una persona, lo sono per forza anche tutte le azioni che ti hanno portato fino a lì! 🙂

        Piace a 1 persona

    1. Ciaoo! 😊 Che bello che ci troviamo con questi discorsi!! *–* 😍💚
      Sono d’accordo! Anch’io ho letto alcune cose e mi incuriosisce un sacco come teoria…
      Che poi secondo me non importa tanto sapere se sia vera o no, dato che è impossibile sapere la risposta; ma la trovo importante già solo per il fatto che faccia riflettere e porre la domanda! 😊

      Piace a 1 persona

  2. Uh, che post interessante!
    In quell’altro universo parallelo in questo momento io sto passeggiando a piedi nudi sulla spiaggia bianchissima di Bora Bora.
    In questa invece sono in ufficio sommersa da scartoffie.
    Sono sempre dalla parte sbagliata del mondo, io! 😦

    Piace a 1 persona

  3. Ciao Sara anch’io sono molto vicina a questi argomenti. Mi immagino sempre gli eventi della vita come il gioco “unisci i puntini” della settimana enigmistica, solo senza ordine prestabilito. Qualunque teoria mi aiuti ad unire i puntini in una figura sempre meno banale, è per me benvenuta! C’è chi costruisce figure geometriche semplici, e chi, come te, riesce a creare anche la terza -ma chissà anche la quarta, la quinta- dimensione 🙂

    "Mi piace"

  4. Ciao Sara anch’io sono molto vicina a questi argomenti. Mi immagino sempre gli eventi della vita come il gioco “unisci i puntini” della settimana enigmistica, solo senza ordine prestabilito. Qualunque teoria mi aiuti ad unire i puntini in una figura sempre meno banale, è per me benvenuta! C’è chi costruisce figure geometriche semplici, e chi, come te, riesce a creare anche la terza -ma chissà anche la quarta, la quinta- dimensione 🙂

    Piace a 2 people

    1. Ciao Valentina! Che bello, grazie!! *—* 💚
      Mi piace poi la tua visione dell’unire i puntini! E mi hai fatto riflettere sul fatto che l’utilità principale di queste immaginazioni sia proprio quella di rendere la realtà sempre meno banale e sempre più speciale! 😍💕

      Piace a 1 persona

  5. Giusto qualche giorno fa mi è venuto in mente che avrei potuto scrivere di una cosa piuttosto simile. A me talvolta prende una sensazione strana.., di quelle che ti fanno sentire piccola piccola e che ha a che fare con un dubbio, una percezione motivata (da non so nemmeno io che cosa) che vi possano essere altre vie che scorrono parallele alla mia e che mi ha portata a maturare una certa idea (assurda) in testa.. che come quelle cose un pò assurde che talvolta ti vengono in mente viene scavalcata dalla ragione…eppure l’immaginazione galoppa. Un giorno forse ne scriverò. Comunque quanto alla tua teoria: è bellissima e nel dubbio: continua a fare tutto ciò che fai per la stessa degli altri multiversi!

    Piace a 1 persona

    1. Che bello!! *__*
      Sì, seguirò sempre le correnti misteriose ❤
      Mi piace constatare che anche ad altri vengono flash simili… quello del sentirsi minuscoli è l'inizio di vari ragionamenti, come quello del vedersi minuscoli sulla Terra!
      Hai colto bene poi la sensazione che c'è quando si fa una cosa, anche minima, e ci si chiede da dove venga… oppure nei bivi, che sento anche contemporaneamente predestinati. O in quel senso, guidati!
      Mi piace parlare con te *_*

      Piace a 1 persona

      1. Beh io ormai non te lo dico nemmeno più, solo per non ripetermi.. ma trovo che le cosi che crei o che assembli, così come i pensieri che alleghi ai tuoi collage siano di una genialità devastante alla “wao non ci avrei mai pensato!”. Altre volte, invece, li sento vicinissimi e penso “accidenti ha descritto perfettamente una cosa alla quale talvolta penso anche io ma che non sarei mai riuscita a descrivere!”. Ti leggo sempre con immenso piacere.

        Piace a 1 persona

      2. Che meraviglia!!! ❤ *___* ❤
        Ne sono strafelice, e ciò è perché siamo affini nei pensieri! ^_^ ❤
        Io pure adoro il tuo modo di raccontare, e tra fumetti e scritti divertenti, adoro la tua "brillantezza"! 😀 Cosa rara °-° ❤

        "Mi piace"

  6. Forse, in un universo lamarckiano, guardare video con capigliature afro fa venire i capelli afro. Forse, a un livello primordiale, sappiamo che diventiamo quello che vogliamo o che abbiamo davanti. Tienici aggiornati, potremmo essere vicini ad una svolta nella biologia dopo l’era darwiniana.

    * anche ai Sonic Youth piacciono le lavatrici

    Piace a 1 persona

    1. Non mancheranno gli aggiornamenti! 😀
      Chissà, magari è così… non mi dispiacerebbero i capelli afro, almeno avrebbero un po’ di volume, che ai miei manca del tutto… poi ormai conosco tutti i segreti per acconciarli al meglio!

      Sì, lo sapevo dei Sonic Youth, sono stati tra i miei primi ispiratori semi-inconsci! Adoro la copertina del loro album “Washing Machine”, ed è anche il loro album che conosco meglio!

      "Mi piace"

  7. Brillante mente, dico di più ridente mente la tua! È sempre piacevole leggerti.
    Hai visto il film Cloud atlas? Ci ho pensato leggendo il post.
    È durante il sonno che io penso di andare altrove e adoro dormire! Mi sa che di là sono più felice che di qua. Vado subito a letto infatti. Buonanotte

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille! *_*
      Che bello, mi fa piacere ❤
      Sìì, ho visto e apprezzato Cloud Atlas! Infatti mi piacciono troppo questi ragionamenti multidimensionali 😀
      Anche secondo me nel sonno, almeno in alcuni sogni, si va in qualche modo da altre parti °_°
      Buona serata e buonanotte a te! :*

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...