Catalogo degli oggetti sommersi: lo smartphone del ragazzo cinese

Jpeg
Lo smartphone che ho trovato, con la galleria di immagini piena di ritratti a matita. 

Questo è un oggetto sommerso speciale. È un Samsung Galaxy S3, dal vetro rotto, e pieno di splendidi ritratti. Lo trovai alcuni anni fa in treno.

20121227_231519

Ero in un intercity e c’erano con me varie persone nella carrozza, nelle cabine blu da sei posti l’una. Dopo poche ore di viaggio il treno era arrivato alla stazione di Milano Centrale. Nel prepararci per scendere, e alzatesi le signore di fronte a me, notai qualcosa incastrato tra i due sedili più vicini al corridoio.

20121201_210024

Era questo smartphone. Chiesi subito alle signore se per caso fosse loro, ma non era di nessuna. Evidentemente il proprietario era sceso nelle fermate precedenti, prima che salissi io. Quegli Intercity partono sempre da Napoli o Roma.

20121221_232205

Così lo tenni. Per cercare di capire di chi fosse, lo accesi. Ma ho visto che la batteria era scarichissima, col terrore che potesse spegnersi (e magari per riaccenderlo ci fosse voluto un codice PIN) viaggiai più di corsa possibile tra metropolitana e tram per arrivare a casa e metterlo sotto carica.

20121123_213009

Per fortuna scoprii poi che non c’era nessun codice PIN attivo. Ma già dalla frase che c’era nella schermata di blocco mi accorsi che il suo proprietario era cinese. In realtà non so distinguere le lingue asiatiche tra loro, come il cinese, il giapponese, il coreano, eccetera.

20121226_002144

Mi accorsi che il proprietario era cinese, e che viveva in Cina, guardando il meteo, perché il widget indicava una città specifica della Cina. Non viveva dunque in Italia.

20121228_183055

Per prima cosa cercai su google come si scrive “lingua” in cinese, così da cercare l’icona delle impostazioni, trovare quegli stessi segni, e selezionare l’italiano, o almeno l’inglese. Ci riuscii, non so come. Però ogni messaggio che aveva inviato o ricevuto rimase in cinese, e non riuscivo a trovare il suo nome, per provare a contattarlo.

20121227_231549

Infatti mi dispiaceva, il suo telefono era pieno di disegni bellissimi, di cui vi parlerò tra poco e che avrete già iniziato a vedere. Poi in cinese sono assurdi anche gli indirizzi, e tutto, rispetto a come li scriviamo noi. Non so se anche trovando il suo nome ce l’avrei fatta.

20121027_120041

Proprio quando persi le speranze di rintracciarlo, passai vicina alla soluzione, ma non me ne accorsi in tempo. Siccome era comunque un bel telefono, anche se rovinato, decisi di tenerlo, almeno per le app e i giochi… Non lo avrei comunque usato come “mio telefono”, sia perché aveva la batteria debole e il vetro rotto, sia perché era un sacro oggetto sommerso, da conservare.

20121027_164919

Fu allora che tolsi la SIM, che ho ancora da qualche parte, e feci il login con il mio account Google. Per farlo inserii la mia e-mail, senza pensarci, cancellando la sua in un attimo… accorgendomi solo più tardi che sarebbe stata l’unica possibilità di contatto. In nessun altro suo messaggio od app la ritrovai. Era tutto in cinese.

20121027_095659

Così mi rassegnai riguardo alla restituzione, che sarebbe stata una cosa carina, e mi misi a guardare con curiosità nella sua vita, per vedere chi avessi incrociato nella mia in modo così particolare.

20121101_212239
Questo credo sia stato fatto da qualcun altro, perché il tratto è diverso.

Dai suoi selfie vidi che era un ragazzo, più giovane di me, avrà avuto una ventina d’anni. Di bell’aspetto e dal viso gentile. C’erano tante foto con una ragazza molto carina e dai folti capelli neri, anche lei cinese, con anche alcune foto di loro bigliettini e lettere, sempre per me incomprensibili. Poi c’erano video di lui in discoteca con gli amici, e soprattutto di lui a scuola, o in giro. Si vedevano tanti scorci di vita cinese, che è la cosa che mi piace di più. Le ho ancora queste foto, sia in questo smartphone, che in una cartella dell’hard disk. Per me sono una cosa preziosa.

20121018_145400.jpg
Uno dei pochi quadri ad olio fotografati.

Ma la cosa più particolare in assoluto furono i ritratti. Dalle foto era evidente che studiava in un’accademia di belle arti. Così fotografava i suoi lavori, e a volte i disegni dei suoi compagni. Lo si capisce quando il tratto è evidentemente diverso da un disegno all’altro.

20121110_000808
Anche questo credo non sia suo.

Ci sono anche delle foto di gruppo con lui e i suoi amici in estate, in una specie di veranda, che si fanno ritrarre a turno da un ragazzo, molto bravo anche lui, fatti su carta giallina con pennarelli di diverse dimensioni.

20130603_133656

Poi c’è un’altra mini serie di ritratti acquerellati, di ragazzi e ragazze (non so se dello stesso autore della veranda) tra cui spicca anche quello del nostro protagonista. È sicuramente lui, anche perché c’è una foto dove lui stesso posa con in mano questo ritratto, tenuto vicino al suo viso. Accanto c’è quello che molto probabilmente è il suo nome. Ma ovviamente è scritto in cinese… Se qualcuno di voi lo sa tradurre, me lo scriva!

20130531_205355
Il ritratto del ragazzo proprietario dello smartphone fatto da un suo amico, con accanto il suo nome per me incomprensibile.

I ritratti a matita che sono fotografati in maggior numero credo proprio siano i suoi, perché alcuni li ha fotografati con diversi zoom e angolazioni. Sono moltissimi e mi piacciono davvero tanto. Quelli che ho inserito dall’inizio dell’articolo sono una piccola selezione dei miei preferiti. Seguono poi altri schizzi vari, tra cui un paio che non credo siano suoi, e alcuni quadri ad olio.

20130531_213023

Come potete vedere sono molto speciali, e ci tenevo molto a condividerli!

20130531_212831

Concludo con un…

If you recognize yourself, please write me! 🙂

97 Comments

  1. Oddio che bello questo oggetto. È tra i più belli sino ad ora… proprio prezioso in tutti i sensi anche se mooolto locuace e forse toglie un pò di magia alla storia sommersa. Non lascia tantissimo spazio all’immaginazione perchè moltissime domande trovano risposta spulciando qua e là. I rittatti sono meravigliosi… !

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille Judith!! 😊
      Eh lo so che è più lunghetto, cosa che in genere preferisco evitare!
      Ma aveva talmente tanti dettagli la storia, che ho pensato di inserirli, proprio per far capire il contesto e lasciare spazio mentale a ciò che invece non sapremo mai! 😀
      Tanto volendo, dopo le prime righe ci si può limitare alle immagini… 😅😂😂
      Anch’io adoro quei ritratti *–* ❤

      "Mi piace"

      1. Oh no, scusami Sara, mi son spiegata male non mi riferivo al tuo post… Intendevo dire che l’oggetto parla molto da solo, dice già quasi tutto del suo proprietario e quindi da un lato è meraviglioso perchè illustra benissimo molto di quello che c’è dietro; dall’altro però quando un oggetto parla così tanto si elimina quella piccola componente di mistero che ti scaneta magari quei 5 minuti di fantasia che ti fanno immaginare cosa ci potesse essere dietro.

        Piace a 1 persona

      2. Aah sì, è vero!! 😀
        Rispetto agli altri oggetti trovati, questo racconta molto di sé!
        Il commento poteva adattarsi lo stesso anche al mio post perché è tra i più lunghi 😅
        Hai proprio ragione, e non ho messo le foto con lui o altre persone, ma ci sono scorci della cina bellissimi!! 😻💕

        "Mi piace"

    1. Grazie mille Maria 😍❤
      Anche a me piacciono tantissimo!! *–*
      Non sono brava a trasformare le idee in racconti, ma ci starebbe proprio!
      Chissà, magari un giorno troverò il proprietario da qualche parte su Internet, magari con alcune sue opere recenti! Sarebbe bello 😀💕🌌

      Piace a 1 persona

  2. Il tratto mi ricorda quello di Kim Jung Gi.
    In Corea sono dei geni assoluti nel disegno.
    Posso provare a cercare in un vecchio database che usavo per disegnare.
    Chissà, magari troviamo qualcosa.
    Vado a comperare le sigarette e poi te lo cerco*

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille!! *–*
      Sii, sono davvero talentuosi! Questo ragazzo poi avrà avuto vent’anni o poco più, stando alle foto! Chissà cosa farà ora… spero di ritrovarlo su Internet con sue opere future 😀
      Non conoscevo l’autore che hai nominato, poi con il computer vado a cercare chi è!

      Piace a 1 persona

      1. *_* Lo amo. Sara qui le ricerche continuano. Per ora mi sbilancio e ti dico che il tizio si chiama : Zhang Juan Jin. nel disegno della ragazza che guarda a sinistra c’è scritto Zhang Juan Jin 12.
        Poi segue a destra: 收集黃金 = raccogliere l’oro.
        Mi sento come Indiana Jones. Oggi ho del tempo disponibile :))
        Sono come dora l’esploratrice in cerca di arte perduta.
        Se ti capita di riconoscerlo su internet facci sapere*

        Piace a 1 persona

      2. Che forte! 😀
        Grazie!! Certo che vi tengo al corrente!
        😊
        Che bello che sai il cinese wow!! Ho cercato il nome su instagram e Google ma non ho trovato niente… sul primo soprattutto donne (magari era il nome della ragazza ritratta e non il suo?) e su Google cose random, anche aggiungendo termini artistici… in particolare un divo pop o attore asiatico 😂
        Bellissima la modalità Indiana Jones😁🔝

        Piace a 1 persona

      3. In realtà non so il cinese. Ho usato Google traduttore. Dalla foto ho tradotto alcune cose.
        E’ davvero difficile. Se trovo altre cose ti faccio sapere.

        Piace a 1 persona

      4. Beh, bravo lo stesso, con Google traduttore non ero riuscita a trovare niente! 😅
        Sii grazie!! Anche con il nome di Monique non l’ho trovato… bisogna continuare a Sherlockare 😂😂

        "Mi piace"

      5. Ho imparato delle cose nuove. Quel tipo di pittura si chiama ” a guazzo”. Unisce colori ad acqua con acrilici.
        Su google si trova anche sotto pittura gouache / still life.
        Ho trovato montagne di libri che hanno quel genere di tocco.
        Diverso da artisti francesi o americani.
        Solo i cinesi hanno quel particolare tocco.
        Un sito splendido dove si trovano pitture, libri e ritratti molto similari a quelli del tuo post.
        Stanno qui
        http://mp.163.com/v2/article/detail/DIJLAC6B0514C30O.html

        Scorrendo nella barra laterale sinistra si trovano tantissimi articoli su questo genere di pittura e sull’arte del dipingere in generale.
        Adesso ho un nuovo link da dove prendere le immagini.
        Vedi un post quante cose tira fuori*
        Sto in fissa :))

        Piace a 1 persona

      6. Wow!! Grazie mille!! 😍😍😍
        È stra interessante! Il link poi lo metto tra i preferiti del pc così lo posso esplorare per bene… anche a me piace cercare e salvarmi le immagini che trovo più evocative dal web *-*
        Oltre che i meme demenziali 😅😂

        "Mi piace"

    1. Grazie mille!! 😍
      Eh, sarebbe bello sì!! In piccola parte ci spero *–*
      Oppure sarebbe bello trovarlo su Internet con altre sue opere più recenti, per esempio su Instagram… visto come è bravo!
      Intanto se qualcuno mi tradurrà il nome proverò a mettermi in modalità Sherlock Holmes 😀

      Piace a 1 persona

    1. Grazie mille!! 😊
      Poi almeno ho in parte dato vita alle sue opere, a suo modo è stato fortunato… 😅 Anche se forse potendo scegliere avrebbe preferito non perdere lo smartphone 😂
      Ma visto che è un artista, magari apprezzerebbe questo! 😁

      Piace a 1 persona

      1. Grazie a te per apprezzarli!! 😊
        Sii, non potevo tenerli solo per me!! *–*
        Davvero, chissà cosa farà ora… spero di trovare un giorno sue opere più recenti su internet, così da rintracciarlo! 😀

        Piace a 1 persona

      2. Sii!! 😁
        Voglio provare a inquadrare con una app di traduzione il suo nome accanto al disegno… Chissà che non ne esca un nome cercabile! 😀
        Ho già provato con i disegni su Google immagini ma niente…

        Piace a 1 persona

  3. La mia laurea in cinese ogni tanto torna utile. 😀 Il nome del ragazzo è 译峰 Yi Feng. Quella sotto al nome è la data, ma con quella calligrafia fatico a decifrarla. Potrebbe essere 3 maggio 2013. Bellissimi ritratti! Speriamo che il ragazzo proprietario, o qualcuno che lo conosce, capiti in questa pagina e riconosca i disegni! 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Uaaah, che bella laurea!! 😍😍
      Stimo tantissimo chi sa queste lingue 🔝
      Ho provato a cercare quel nome, anche aggiungendo termini artistici, sia su Instagram che su Google, ma niente… ho trovato tante persone con nomi simili ma non lui! Riproverò con più tempo e setaccio però! 😀
      Grazie mille della collaborazione *–*
      Chissà se salterà fuori, magari con altre opere recenti! 😊

      Piace a 1 persona

      1. Pensavo sapessi già della laurea in cinese grazie alla biografia nel mio blog. 😀 In Cina ci sono parecchie persone con lo stesso nome e i social hanno delle limitazioni, quindi sarà sicuramente difficile ritrovarlo. Ho fatto anch’io dei controlli usando un motore di ricerca cinese e sono capitata su una pagina generale piena di ritratti a matita. Ci vuole una santa pazienza a controllarli tutti! Se vuoi provare il motore di ricerca si chiama image.baibu.com, come termine di ricerca ho scritto 译锋的铅笔画像 (tradotto “ritratti a matita di Yi Feng”). Speriamo salti fuori qualcosa. 😊

        "Mi piace"

      2. Pensavo sapessi già della laurea in cinese grazie alla biografia nel mio blog. 😀 In Cina ci sono parecchie persone con lo stesso nome e i social hanno delle limitazioni, quindi sarà sicuramente difficile ritrovarlo. Ho fatto anch’io dei controlli usando un motore di ricerca cinese e sono capitata su una pagina generale piena di ritratti a matita. Ci vuole una santa pazienza a controllarli tutti! Se vuoi provare il motore di ricerca si chiama image.baibu.com, come termine di ricerca ho scritto 译锋的铅笔画像 (tradotto “ritratti a matita di Yi Feng”). Speriamo salti fuori qualcosa! 🙂

        "Mi piace"

      1. Ho ritrovato il commento! L’ho riabilitato, ma ti rispondo qui perché non mi esce tra i commentini incolonnati e farei fatica da lì!
        Mi ricordavo della tua sezione bio, ma sono talmente ignorante in materia che per me cinese, giapponese, coreano ecc sono la stessa cosa ,__, quindi non ricordavo con esattezza tanto da collegarti al cinese in particolare! xD
        Bellissimo il motore di ricerca, sembra google! 😀
        Ho provato sia con la scritta che mi hai dato che solo col suo nome ma non ho trovato niente… tanti disegni ma non mi sembrano suoi :/
        Grazie però, è fortissimo quel sito! 😀 Secondo me anche per cercare altre cose carine è ottimo!

        Piace a 1 persona

  4. Chissà perché, ancora una volta Giorgio Caproni pare venirci incontro con il suo “Congedo di un viaggiatore cerimonioso”: lo sconosciuto viaggiatore cinese lo penso – appunto – “cerimonioso”.
    Eccone qualche passo: “Amici, credo che sia/meglio per me cominciare/a tirar giù la valigia […]
    Congedo alla sapienza/e congedo all’amore./Congedo anche alla religione./Ormai sono a destinazione./Ora che più forte sento/stridere il freno, vi lascio/davvero, amici. Addio./Di questo, sono certo: io/son giunto alla disperazione/calma, senza sgomento./ Scendo. Buon proseguimento”.

    E di lui, per fortuna, ci è rimasto il suo smartphone con i suoi ritratti.

    Piace a 2 people

    1. Ciao!! 😊
      Che bello, mi piace un sacco questa citazione, è perfetta per il tema! 😀👌
      Grazie mille *–* arricchisce il tutto!
      È vero, anche secondo me lui è un tipo cerimonioso 😁

      "Mi piace"

    1. Grazie mille! 😊
      Eh sì, sono davvero bei disegni *-* poi ho fatto il liceo artistico, non posso che ammirare tanta bravura, che va oltre la tecnica, peraltro altissima! 👌👌
      La tecnologia che cambia sempre, come testimone e mezzo dei vari momenti storici, mi affascina! 🙂

      Piace a 1 persona

    1. 😀
      Ormai ero troppo curiosa *-*

      È il secondo telefono che trovo, il primo che trovai invece era un cellulare di quelli vecchi, trovato al cinema nella poltrona accanto alla mia!
      In quel caso, tra le voci in rubrica chiamai “Mamma”, e scoprii che era di un ragazzino.
      Il giorno dopo incontrai sua “Mamma” al centro commerciale per restituirglielo… e mi regalò una strana mini borsetta porta lettore CD 😀

      "Mi piace"

      1. Infatti non è sopravvissuta ai miei repulisti spietati 😅
        Ho anche provato per un po’ a usarla come mini borsetta mettendoci altre cose (le chiavi e i sacchettini dei cani quando facevo la dog sitter), ma era scomodissima, oltre che orribile: grigio chiaro con dettagli blu scuro e sponsorizzata birra moretti, con anche il disegno del signore del logo 😂
        Meritava il cesto dell’indifferenziata!

        Piace a 1 persona

  5. Ciao sara. Ieri sono andato in un negozio di oggetti per la casa/giocattoli ecc.
    avevo visto un bambino cinese e c’erano i suoi genitori.
    Ho mostrato loro queste foto dal mio cellulare e loro gentilmente mi hanno tradotto i nomi scritti dei disegni in blu.

    Ze Fang il primo.

    Xiè Zi Fang il secondo.

    Non so se siano reali. Parlavano poco italiano e forse li hanno tradotti per pronuncia piuttosto che per nome.
    Comunque te lo volevo far sapere.
    Non si sa mai*

    Piace a 1 persona

    1. Uaaah, graziee! *__*
      Bellissimo, mi immagino la scena! Fantastico xD
      Oggi sono di corsa, appena mi metto al pc con calma faccio le ricerche… che sicuramente porteranno a qualcosa, fosse anche tutt’altro, magari altre immagini belle da salvare! ^__^
      Grazie *-*

      Piace a 1 persona

      1. Già!! Ho fatto un sacco di ricerche su Google, ma niente… è una lingua troppo ostica! L’unica sarebbe trovare un cinese paziente a cui far vedere lo smartphone, nel caso da qualche parte trovasse qualche dato riguardo al suo nome… ma ho visto anche grazie ai ragazzi nei commenti che mi hanno tradotto dei nomi possibili, che stando a Google ci sono un sacco di cinesi con lo stesso nome! 😅😅

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...